“Autoritratti per oggetti” è il nuovo album di Gianluca De Rubertis, noto artista salentino la cui fama è ormai di livello nazionale. Torna in patria per proporre dal vivo i brani che compongono il suo ultimo lavoro discografico e sceglie il Black Betty, ormai divenuto un cult per gli eventi live nella capitale del Barocco.

Il componente de “Il Genio” si esibirrà proponendo le 13 tracce del disco, ricche di collaborazioni, e sarà accompagnato da una special guest d’eccezione: Marco Ancona dei Fonokit, altro talento pugliese conosciuto ormai in tutta Italia. La serata segue il filone della rassegna “I Mercoledì Live” che ormai và avanti da settimane nel Music pub leccese; approfittando della giornata festiva però, il live avrà luogo Giovedì 1 Novembre. “Autoritratti per oggetti” è un mix di suoni, parole, emozioni, luoghi e viaggi; un condensato di itinerari delineati sillaba dopo sillaba da De Rubertis. Il compito dell’ascoltatore è quello di seguire questi percorsi suggeriti da Gianluca, oppure creare il proprio, prendendo percorsi alternativi. L’importante è giungere al traguardo, dove parole e suoni si sposano e sanno regalare grandi emozioni in musica. Un duo quello di De Rubertis ed Ancona ma sembra di vedere una vera e propria band, capace di garantire spettacolo, momenti di poesia e grande accuratezza tecnica. L’appuntamento è al Black Betty, viale dell’Università 63 di Lecce, ingresso gratuito. Lasciatevi trasportare dalle note e create il vostro percorso musicale con Gianluca De Rubertis ed i suoi “Autoritratti per oggetti”.