Il Novoli strapazza la Gioventù Parabita per 3 – 0 e sfata il tabù del Cezzi ottenendo una vittoria che consente ai salentini di proseguire il trend positivo delle ultime uscite. Un successo di capitale importanza che proietta i ragazzi di Schipa verso le zone nobili della classifica del girone C.

Dinanzi al pubblico del Cezzi i padroni di casa appaiono subito trasformati attraverso un gioco più arioso ed avvolgente rispetto alle precedenti prestazioni casalinghe. Sia in fase di impostazione che in contropiede, i rossoblù hanno deliziato il palato dei loro supporters fornendo trame di gioco dall’alto coefficiente tecnico.

Nei primi venti minuti arrivano le prime due marcature: a sbloccare il risultato è David Caraccio, ben imbeccato da Marasco, che al minuto10’ supera d’astuzia Romano; appena sette minuti dopo il raddoppio dei locali con l’estroso Carlà, davvero abile a superare in area il suo diretto avversario in dribbling e insaccare nell’angolo basso, con un fendente in diagonale. L’uno-due spezza le gambe ai gialloverdi ospiti, che reagiscono con manovre lente spesso facile preda della retroguardia ben diretta da Antonica, Morello e Chiriatti. Stesso clichet nella ripresa, con Epifani (buona la partita del capitano novolese) e compagni a menare le danze in mezzo al campo. Diverse le occasionissime da gol mancate dai rossoblù, prima con Carlà, poi ancora con Caraccio e Marasco. Alla mezz’ora tegola per i Novolesi, che perdono per doppio giallo l’under Scarpa (salterà il match di Maruggio), seguito negli spogliatoi dal Castriota, che si becca un doppio giallo e ristabilisce la parità numerica dopo dieci minuti di superiorità ospite. Lenta la reazione del Parabita, pericoloso solo allo scadere con un’uncinata di D’Amilo deviata in angolo da Antonica. La compagine di mister Schipa gestisce il match e nei minuti di recupero mette il punto esclamativo con l’acuto di bomber Franza, fissando il risultato sul 3-0.

Tabellino:

Novoli – G. Parabita 3 – 0

Novoli: Antonica, Fracella, Romano, Epifani, Chiriatti, Morello, Scarpa, Marasco, Carlà (Franza), Caraccio (Frisone), Bianco (Quarta) All. Schipa.

Gioventù Parabita: Romano, Bianco (Romano) (Russo), Castriota, Totaro, Gabrieli, Fiorenza, Stefanelli (Riccio), Cristaldi, D’Amilo, Riezzi, Natale. All. Grasso – Nocera.

Arbitro: Lacavalla di Bari.

Reti: pt 10’ Caraccio, 17’ Carlà; st 90’ Franza

Note: st espulsi Scarpa 30’ e Castriota 40’.