Si rafforza il rapporto d’interscambio Salento-Australia sull’asse del settore agroalimentare, vitivinicolo e della ricerca e sviluppo. La crescente richiesta di prodotti Made in Italy da parte di operatori e consumatori australiani ha provocato un vero e proprio boom nel commercio bilaterale nel 2011, come confermato dai dati Istat

Ecco perché l’Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese (Assri) della Camera di Commercio di Lecce – in collaborazione con la Camera di Commercio italiana all’estero di Melbourne e con l’Università del Salento Area valorizzazione della ricerca – organizza una missione di incoming di operatori australiani interessati a incontri di business con le imprese di Lecce e provincia che operano nel settore agroalimentare, vitivinicolo e della ricerca.

Alle aziende partecipanti verrà offerta una sala per gli incontri (che seguiranno un’agenda prestabilita) con gli operatori australiani, accompagnati da interpreti di lingua italiana e inglese.

La partecipazione per le aziende di Lecce e provincia è gratuita. Gli interessati potranno scaricare dal sito www.le.camcom.gov.it la scheda di adesione, da inviare entro il 10 ottobre 2012. Per ulteriori informazioni contattare l’Assri (e-mail: martellotti.assri@le.camcom.it).

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.