Tornano le temperature estive e i salentini si riversano sulla costa adriatica e jonica. Una domenica  tutta da dedicare alla tintarella, tra una lettura e una partita a racchettoni.

 

A ottobre inoltrato sì può ancora lavorare col turismo, ma non tutti colgono l’occasione: buona parte dei lidi, infatti, sono chiusi.

In spiaggia tante famiglie e tanti ragazzi. Niente musica a tutto volume ,come nel caotico agosto, solo tanta quiete, tanto sole e un leggero venticello: l’ideale per rilassarsi, dopo le fatiche lavorative. Mete preferite dai leccesi: San Cataldo, Torre Chianca, San Foca, Torre Dell’Orso e Porto Cesareo. Il mare di ottobre è limpido e pulito: nonostante sia più freddo  la gente sì tuffa volentieri.  Buon bagno a tutti!

[widgetkit id=82]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + quattro =