Strattonata e scippata in piena notte sotto casa. Microcriminalità in azione, a Lecce, in viale della Libertà, nei pressi del civico 150, poco dopo la mezzanotte e mezzo. Lea Trani, 81enne, stava rincasando quando è stata sorpresa da un bandito.

L’anziana aveva appena infilato la chiave nella serratura del portone della propria abitazione quando da dietro è comparso un individuo. Il malvivente, favorito dal buio e dall’ora, ha avuto gioco facile. Ha sfilato la borsa dalla donna strattonandola per poi scappare a piedi. Non è stato accertato se il malvivente avesse poi un mezzo nelle immediate vicinanze per proseguire la sua fuga. L’anziana ha immediatamente sollecitato l’ausilio dei carabinieri del Norm di Lecce prontamente intervenuti per cercare di risalire all’identità del bandito. Da quanto raccontato dalla stessa vittima, ad agire sarebbe stato un individuo di giovane età, con un abbigliamento di colore scuro. Nella borsetta la Trani custodiva circa 100 euro e i documenti personali. Al vaglio degli investigatori ci sono i filmati di alcune telecamere di video-sorveglianza che puntano il loro obiettivo sui marciapiedi della strada. L’anziana, fortunatamente, non ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari ed è rientrata a casa.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 − sette =