Di certo questa donna nella vita s’è sempre “fatto gli affari suoi”. Si perché se il proverbio per tale discrezione assicura una vita centenaria, la signora Maria Torsello che quest’anno di anni ne compie 105, deve evidentemente aver rispettato con assidua fedeltà la regola.

In effetti nonna Maria, nata a Casarano nel lontano 1907, ad un primo approccio si presenta come persona discreta, composta e silenziosa. Distesa nel suo letto  o seduta nella sua poltrona in compagnia della tv e della sua fidata accudente, riceve le visite e le cure di figlie, nipoti, genero e ultimamente anche del piccolo pronipote, visto che donna Maria nel marzo 2011 è diventata bisnonna.  Ma solo a un occhio poco attento può sfuggire la vivacità di uno sguardo che tutto nota. E chissà se, in barba al noto proverbio, non sia proprio il suo irrinunciabile bisogno di tener tutto (e tutti) sotto controllo ad averle assicurato longevità e soprattutto una lucidità invidiabili.
Insomma è quello che si definirebbe “un bel caratterino”, una mente ancora attiva che rivendica pieno potere sulla propria vita (se glielo permettessero, in verità, anche un po’ su quella degli altri), libertà dei propri spazi e infine – perché no? – un capriccio ogni tanto non guasta!
Ma quella scorza un po’ ruvida che a volte fa anche sorridere, di tanto in tanto smaschera suo malgrado attimi (fuggenti!) di tenerezza e commozione: per il ritorno di una nipote lontana, il sorriso del pronipotino, un regalo particolarmente gradito, una foto che risveglia vecchi ricordi…

Quindi mai lasciarsi ingannare dalle apparenze, parola di nipote.
Auguri nonna!

Nota: Stando agli ultimi rilevamenti anagrafici, Maria Torsello non detiene tuttavia il record di nonna più anziana, aggiudicandosi solo la quarta posizione nella classifica delle veterane leccesi.