Un’ondata di improvviso maltempo si è abbattuta nel pomeriggio di oggi, intorno alle 17, sul capoluogo salentino. Annunciato da nuvoloni grigi, tuoni e lampi si è scatenato sulla città un violento acquazzone che ha provocato l’allagamento di molte strade e scantinati.

 

La pioggia, infatti, è caduta particolarmente intensa per circa un’ora cogliendo di sorpresa molte persone che hanno cercato rifugio sotto i portici, mentre il livello dell’acqua sulle strade è salito invadendo le corsie, anche se al momento non sono stati segnalati particolari problemi. Chiuso il sottopassaggio di Viale Leopardi.

“Siamo in via dell’acqua”, ironizza un residente avvilito di via Vecchia Surbo. Basta una leggera pioggia e la via si trasforma in un autentico lago: chissà se Pagliaro non si sia ispirato proprio a questo fenomeno per lanciare la sua idea di un lago a Lecce.
A parte l’ironia, la cosa grave è un che la strada si trasforma in un grave pericolo per gli automobilisti: non solo per l’altezza della mega- pozzanghera, ma per le buche profonde che ogni volta si aprono. Un problema che andrebbe risolto con seri interventi strutturali, che mettano la parola fine a questo annoso disservizio per i cittadini.

[widgetkit id=89]

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + diciassette =