Nel Capo di Leuca, appendice invernale del progetto Ti Racconto a Capo che si svolge in estate, si tiene il 2 novembre il primo appuntamento di Barlume, una rassegna organizzata da Idee a Sud Est, con Matteo Maria Orlando, autore di “Mi fa male una donna in tutto il corpo”.

Barlume è una rassegna di incontri con gli autori all’interno dei bar, in luoghi di certo non convenzionalmente immaginati per appuntamenti culturali. Dietro questa scelta vi è l’idea che la cultura spazia: non ha e non può avere limiti di spazio e spazi limitati.

Proprio nello spirito e nel nome dell’associazione “Idee a Sud Est”, ci si propone di promuovere le nuove idee, anche editoriali, specie se provenienti da giovani autori e in particolare se legati al Sud, all’interno di contesti inusuali ma nei quali scorre la vita quotidiana di un’intera comunità.

Il bar visto come luogo d’incontro all’interno del quale scorgere il barlume di una nuova idea che nasce.

BARLUME farà il suo debutto venerdì 2 novembre alle 19:00 a Corsano nel Bar “Red Star” (via dellaLibertà) ospitando una conversazione con il giovane ed eclettico scrittore Matteo Maria Orlando, autore della raccolta di poesie “Mi fa male una donna in tutto il Corpo” (editore La Vita Felice). Lo scrittore, già ispiratore del progetto poetico-musicale “Elettreratura” e alla sua seconda fatica letteraria dopo “Dietro la lanterna”, in questa occasione si addentra in elogi d’amore narrati in versi limpidi ed espliciti dedicati alla figura femminile, contraddittoria e multicolore, musa di esperienze di dolore e di profondo piacere.

La conversazione sarà accompagnata dal reading di alcuni brani a cura dell’attore Alessandro Santantonio.