”Non entro nel dibattito interno al Partito Democratico. Temo moltissimo che il tema della lotta dentro le nomenclature possa occultare la questione vera, che per me e’ rottamare l’ingiustizia”. Lo ha detto il leader di Sinistra Ecologia e Libertà e presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola

, parlando oggi a Bari con i giornalisti, a margine di un incontro, sulle candidature per le prossime elezioni politiche nel Partito Democratico, ed in particolare su quella di Massimo D’Alema. Per Vendola la vera questione è ”rottamare la stagione del liberismo, rottamare il berlusconismo”.

”Il rischio, quando l’unica cosa che emerge e’ la lotta tra i giovani che vogliono prendere il potere dei vecchi e i vecchi che non lo vogliono mollare, e’ – ha detto Vendola – che non si mette in discussione la sostanza e cioe’ un modello sociale, delle scelte politiche che hanno portato l’Italia dentro un burrone”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 + 1 =