Lecce Fashion Weekend, l’evento esclusivo della moda nel Salento, nella sua 9° edizione, si è concluso ieri sera nella splendida Corigliano d’Otranto, in un’inedita cornice, lo showroom di elettrodomestici «Lato», uno spazio industriale di alto design dal gusto e lo stile newyorkese.

Quest’anno la moda ha messo in primo piano la donna, “un omaggio alla bellezza e alla donna che lavora” se vogliamo usare le parole della stessa ideatrice e curatrice Elisabetta Bedori, nonchè editrice della rivista AltaVoce.
La Kermesse, che ogni anno esalta il made in Puglia, lanciando in passerella la professionalità del territorio, con l’obiettivo di promuovere le aziende locali, in questa edizione particolare, ha voluto dare risalto all’Italia che lavora, ma sopratutto alle donne che lavorano, alle giornaliste, alle donne alla moda.
“Un riconoscimento alle donne di oggi che lavorano sodo e che spesso fanno i conti con una realtà lavorativa precaria”, spiega ancora Elisabetta Bedori. “Un esercito in costante aumento, che però fatica ancora a conquistarsi ruoli di responsabilità”.
Ogni stilista è stato, infatti, accompagnato da una giornalista di tv, la stampa che sposa la moda.
L’evento si è aperto con degustazione dei vini della cantina di Al Bano Carrisi e le performance pre-sfilata affidate sabato ad Eleonora Vizzi che realizza abiti secondo applicazioni intercambiabili e monili inconsueti e domenica a Valentina Anelli nuovo astro nascente di raffinati bijoux in pietre dure e metalli preziosi.
Ancora una volta, a presentare l’evento sarà la giornalista conduttrice del programma «M.O.D.A» su «La 7» su cui andrà in onda lo speciale di Lecce Fashion Weekend 9.
Protagonisti sulla splendida passerella sono stati: Alessandro Trivisano, Daniela Verdesca Zain, Antonio Franco, Chiara di Noi, Annarita Polito, Michele Gaudiomonte. Domenica 28 invece Annarosa Cardignan, Rosanna Bassi, Iole Lasalandra, Havana &Co, Arianna Fratello, Monica Centonze, Irene Quarta, Marta Caretto, Dilaine Alves Rodrigues, Cristel Carrisi ,Tommaso De Matteis, Alessandro D’Amico.
Le giornaliste testimonial sono state: Lucia Accoto, Chiara Chiriatti, Mary De Gennaro, Alessandra Del Toro, Gloria Indennitate, Annarita Invidia, Mariangela Longo, Cristina Massaro, Nicla Pastore, Fabiana Salsi. Rossano Giuppa, regista delle serate, fresco del successo alla «London Fashion week» e curatore di eventi di «Alta Roma Alta Moda», sottolinea la qualità della manifestazione nei contenuti, dei partecipanti e come sia un’importante vetrina per i giovani stilisti.
Un grande successo, quindi, quello che la 9° edizione di Lecce Fashion Weekend ha riscosso in questo fine settimana. Un evento, ormai entrato nella tradizione leccese e che ogni anno è atteso con ansia, per regalarci ogni volta uno spettacolo esclusivo. Ciò che ogni anno si presenta puntuale come un orologio svizzero, fortunatamente, è “il muoversi di un’economia turistica non indifferente, con un ritorno d’immagine importante e ad alto livello, grazie all’importante intervento di Buyer, italiani e stranieri, che vengono a Lecce per l’occasione” – come lo ha illustrato l’assessore al Turismo Francesco Pacella, durante la conferenza stampa tenutasi qualche giorno prima.
Un Weekend, quindi, quello che si è concluso, dedicato alla moda, al territorio e alle donne,le donne che lavorano, le donne in gamba, le donne che combattono per il loro posto di lavoro e per la loro dignità. La moda, la donna e il territorio: un tris di perfetto accordo che potrebbe portare a nuovo non solo il Salento, ma forse, anche, tutta l’Italia nel suo insieme.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 + otto =