Sta per concludersi il ricorso al TNAS relativo alla controversia tra l’U.S. Lecce SpA e Pierandrea Semeraro nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Il tentativo di riconciliazione tra le parti è iniziato da circa quattro ore e l’istanza ha per oggetto la discussione del provvedimento

con il quale la Corte di Giustizia Federale ha sanzionato Semeraro all’inibizione di cinque anni, l’US Lecce con l’esclusione dal campionato di serie B con assegnazione da parte del Consiglio Federale a uno dei campionati di categoria inferiore e l’ammenda di € 30.000.

A breve i maggiori dettagli del ricorso.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × tre =