Il Comune di Lecce sta realizzando un’infrastruttura pubblica di accesso a internet wireless che oggi risulta tra le più estese del Sud Italia. Dopo aver provveduto alla copertura delle diverse aree con l’installazione degli hot-spot, l’obiettivo dell’Assessorato all’Innovazione Tecnologica, con Lecce Città Wireless, è offrire un set di servizi utili e innovativi ai cittadini.

L’app mobile, arricchita con nuove funzionalità, da oggi disponibile nella sua versione 2.0 su Google PLAY per sistemi Android e su APP Store per iPhone, è uno di questi strumenti. Si tratta di una modalità di accesso a servizi e contenuti, in mobilità, spostandosi cioè liberamente in città. Grazie alla nuova versione sarà possibile accedere a notizie e contenuti relativi alle attività del Comune, eventi e informazioni di servizio. Sarà inoltre possibile inviare segnalazioni su malfunzionamenti del servizio, proposte di miglioramento, segnalazioni di disservizi in genere. La vecchia versione per iPhone invece sarà disponibile fino al 15 ottobre 2012, dopo questa data verrà cancellata e sarà possibile scaricare solo la versione 2.0 che comunque è disponibile già da oggi per i nuovi utenti.
“L’accesso gratuito a internet – dichiara l’assessore all’Innovazione Tecnologica del Comune di Lecce, Alessandro Delli Noci – è uno degli obiettivi che qualsiasi Ente pubblico dovrebbe fissare perché le persone devono poter comunicare liberamente e senza ostacoli, devono poter sfruttare le nuove tecnologie per ottenere benefici, sia a livello socio-culturale sia a livello economico. Questa è la mission per cui abbiamo deciso di sviluppare il progetto Lecce Città Wireless”.
“Internet – continua Delli Noci – è un diritto, non una modalità di comunicazione. E’ la fonte, e allo stesso tempo il canale, per conoscere e condividere storie, esperienze, per accrescere il proprio livello di conoscenza della realtà e, perché no, per agevolare le relazioni in ambito lavorativo. Lecce Città Wireless, è infrastruttura ma anche servizi offerti attraverso strumenti innovativi, grazie all’app 2.0.” .
Un piccolo esempio di buona amministrazione, in grado di dare servizio alla collettività, in maniera gratuita e con un unico scopo: il bene pubblico.
Con Lecce Città Wireless la città è stata dotata di un’infrastruttura efficiente. Ora è il momento di utilizzare questo servizio per diffondere contenuti, sviluppare nuove idee e creare reti tra le persone.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.