È stato, molto probabilmente, colpito da un infarto mentre giocava a calcetto con gli amici, e ora si trova ricoverato nel reparto di rianimazione del “Vito Fazzi” di Lecce.

Si tratta di Dario Marzano, geometra 43enne neretino, sorpreso da un malore mentre si trovava insieme ad amici in un impianto sportivo di Nardò, nella zona 167. Tutto è accaduto intorno alle 22 di ieri sera, in pochi istanti. L’uomo all’improvviso si è sentito male e si è accasciato al suolo. Gli amici in sua compagnia, dopo avere assistito a quella drammatica scena, hanno subito praticato un massaggio cardiaco e allertato il 118.

I sanitari, prontamente intervenuti, hanno trasportato l’uomo prima a Copertino, per le cure e gli esami del caso, e poi nel reparto di rianimazione del nosocomio salentino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + due =