Abusi sulla figlia da parte del padre residente in un comune del Basso Salento e nella giornata di ieri la giovane è stata ascoltata nel corso di un incidente probatorio.

L’inchiesta è stata avviata con una denuncia della ragazzina agli inizi di quest’anno.

Secondo accordi stabiliti tra i coniugi, la bambina sarebbe stata accudita dal padre per l’intero periodo estivo per poi rientrare a casa della madre nei mesi invernali. E tra le pareti domestiche dell’abitazione dell’uomo si sarebbero consumati gli abusi consistiti in alcuni palpeggiamenti nelle parti intime della bambina in più occasioni. La giovane avrebbe svelato quanto successo in casa del padre alcuni mesi dopo raccontando i presunti abusi alla madre e facendo scattare gli accertamenti disposti dall’Autorità Giudiziaria sfociati, per ora, con l’ascolto protetto celebratosi ieri presso gli uffici della Procura dei Minori.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × due =