Trentaquattro immigrati pachistani, tra i quali tre minorenni, sono stati trovati stamani nel Salento tra Otranto e Maglie. I poliziotti del Commissariato di Otranto hanno bloccato 21 migranti nella stazione ferroviaria, mentre i carabinieri hanno rintracciato gli altri 13 asiatici nei pressi della stazione di Maglie.

Tutti gli immigrati sono stati condotti nel Centro di prima accoglienza ‘Don Tonino Bello’ di Otranto per le procedure di identificazione. I migranti, che intenderebbero chiedere asilo, nel pomeriggio saranno trasferiti nei Cara di Bari e di Foggia.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.