Era appena arrivato sotto casa, dopo avere chiuso la sua attività, quando è stato avvicinato e minacciato da due banditi che, armati di pistola, gli hanno intimato di consegnare loro i soldi. Ma l’uomo, un commerciante di Racale, non aveva contanti con sé ed i rapinatori hanno così deciso di rapinargli l’auto. Salvo poi bruciarla poco dopo.

Sull’episodio indagano i carabinieri che, dopo avere ricevuto la segnalazione della vittima, hanno avviato le ricerche dei malviventi e dell’auto rapinata. I risultati non hanno tardato ad arrivare: la Fiat Uno era stata abbandonata in una stradina di campagna, lungo la 274, completamente avvolta dalle fiamme.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × cinque =