Notte di fuoco in via Brescia, nella zona 167 di Lecce. Le fiamme, sviluppatesi intorno alle 23 per cause ancora in corso di accertamento, hanno completamente distrutto l’auto

di proprietà di Olimpia Pezzuto, la madre di Salvatore Polimeno, il 23enne leccese ritenuto dagli inquirenti il killer di Valentino Spalluto, ucciso per uno scambio di persona il pomeriggio dello scorso 2 agosto, in piazza Palio.

Le fiamme sono state  domate dai vigili del fuoco di Lecce, che una volta terminate le operazioni di spegnimento, hanno effettuato i rilievi necessari a capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Non sembrano, però, emersi elementi tali da far sospettare un attentato, infatti al momento l’ipotesi più accreditata è quella dell’incendio accidentale. Le indagini dei carabinieri e della polizia, comunque, continuano.

foto repertorio

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 + uno =