La notizia oramai trapelava da diverse settimane. Il Peso Massimo Emanuele “Big” Leo – cresciuto nella palestra della BeBoxe di Copertino (diretta da Francesco Stifani) – è entrato a far parte della prestigiosa squadra della Dolce & Gabbana Italia Thunder Boxing Team, protagonista nella stagione

delle World Series of Boxing. Il pugile di Copertino, è stato ingaggiato nella franchigia capitanata da Clemente Russo (medaglia d’argento a Londra 2012). Oltre alla presenza di atleti del calibro di Vincenzo Picardi, Vittorio Parrinello, Domenico Valentino e Vincenzo Mangiacapre, sarà presente anche la componente di pugili internazionali. La vera novità di questa terza stagione della WSB, è rappresentata dalla presenza di pugili provenienti dalla Lega Pro (ma che non abbiano affrontato 15 incontri).

Emanuele Leo, in Lega Pro, è stato finora portacolori della scuderia milanese OPI2000 di Salvatore Cherchi, archiviando finora sette incontri, tutti vinti (un retaggio impreziosito da tre ko); per il 31enne pugile salentino, adesso si spalancano le porte della boxe internazionale.

«Per me si tratta di una grande occasione di crescita – commenta Emanuele “Big” Leo – Poter far parte di questa squadra, è certamente motivo di grande orgoglio. Cercherò di onorare questa chiamata, portando in alto il vessillo del Salento e dell’intera Puglia. Anche se quest’esperienza mi precluderà per diversi mesi la possibilità di ambire al titolo italiano dei Pesi Massimi, potrò allenarmi con pugili di un certo spessore, riuscendo a conseguire così un retaggio di esperienza utile per realizzare nuovi obiettivi. In queste ore mi trovo ad Assisi, per effettuare un primo test di allenamento, prima delle presentazione ufficiale della compagine prevista tra pochi giorni».

Grande soddisfazione anche da parte del tecnico della BeBoxe, Francesco Stifani: «Sono felicissimo per Emanuele – commenta Stifani – Finalmente per il nostro copertinese e beboxiano doc, si sono aperte delle esperienze continuative e di un certo livello. Leo per i prossimi mesi, potrà finalmente assaporare quotidianamente il sapore del professionismo; anche se la maggior parte degli allenamenti continuerà ad effettuarli nella nostra palestra di Via Mogadiscio a Copertino, Emanuele, dovrà costantemente sostenere delle sedute di allenamento collettive, oltre a dover essere sempre pronto per il ricco calendario di incontri inseriti in questa stagione agonistica. Ovviamente, anch’io sarò personalmente coinvolto in questo progetto, quindi anche per me sarà un’avventura tutta da vivere a pieno e da condividere con il resto dei miei ragazzi e sarà anche un’esperienza da mettere al servizio per l’intero Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata».

Nei giorni scorsi a Losanna, si sono materializzati i sorteggi della terza stagione. Il team italiano dei Thunder è stato inserito nel Girone B insieme a Germania, Ucraina, Kazakhistan, Regno Unito, Stati Uniti. Il Girone A sarà invece composto da: Messico, Argentina, India (o Cina), Polonia, Azerbaijan, Russia. I Thunder inizieranno la nuova stagione il 17 novembre, a Milano contro la Germania. Questi gli altri incontri di Italia Thunder nella Regular Season: Regno Unito-Italia (23 novembre), Italia-Ucraina (8 dicembre), Italia-Kazakhistan (15 dicembre), Usa-Italia (12 gennaio), Germania-Italia (18 gennaio), Italia-Regno Unito (2 febbraio), Ucraina-Italia (8 febbraio), Kazakhistan-Italia (23 febbraio) e Italia-Usa (1 marzo).

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove − 5 =