LONDRA – Il direttore generale della Bbc, George Entwistle, si è dimesso dopo la trasmissione dell’inchiesta in cui si accusava, a torto, di pedofilia Lord Alistair McAlpine, ex politico conservatore dell’era Thatcher che, nei giorni scorsi, ha abbandonato il Salento per tornare in patria e difendersi.

“Ho deciso che la cosa più giusta da fare era dimettermi”, ha dichiarato il direttore generale in un comunicato diffuso dalla tv.

George Entwistle, il direttore generale della Bbc che ha rassegnato le dimissioni ieri sera con effetto immediato, verrà sostituito temporaneamente da Tim Davie, al momento responsabile di ‘Bbc Worldwide’, in attesa che venga effettuata una nuova nomina.

“Il giornalismo scadente non è accettabile”, lo ha detto il presidente della Bbc, Lord Patten, comparendo accanto al direttore generale dell’emittente britannica, George Entwistle, che ha rassegnato le dimissioni questa sera travolto dalle polemiche per l’inchiesta in cui si accusava, a torto, di pedofilia Lord McAlpine, politico conservatore dell’era Thatcher. “George ha mostrato onorabilità e coraggio”, ha aggiunto Patten.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + cinque =