Due furti in poche ore. Topi d’appartamento scatenati in città, dove sono stati messi a segno due furti in abitazione in sequenza: il primo in via dei Palumbo, poco distante dalla sede della polizia stradale, l’altro in una villetta di via Gentile.

I ladri hanno agito approfittando dell’assenza dei padroni di casa: nel primo caso, i malviventi sono riusciti ad entrare nell’appartamento al primo piano, entrando dalla portafinestra del balcone, lasciata inavvertitamente aperta. In poco tempo, i ladri hanno racimolato circa 500 euro e gioielli vari, per un valore di circa 5mila euro.
L’altro colpo è stato portato a termine in via Gentile, all’interno di una villetta. Rincasata, la proprietaria ha scorto il ladro che usciva dalla sua abitazione e, rapido, si dileguava a bordo di un’auto scura. Entrata in casa, la donna ha scoperto che il suo appartamento era stato “visitato”: all’appello mancava tutta l’argenteria ed un elettrodomestico Bimby. Su entrambi gli episodi indaga la polizia.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.