Misterioso incendio, nella notte, in piazza Palio a Lecce, dove ignoti hanno dato alle fiamme un chiosco di frutta e verdura. L’incendio è divampato intorno alle 4.30, quando la centrale operativa della polizia è stata allertata del rogo, che ha completamente raso al suolo l’attività commerciale.

Il proprietario è un 52enne leccese, Raffaele Grazioli, con alle spalle precedenti di polizia. Le fiamme hanno distrutto la copertura in plastica (un materiale comunque resistente al fuoco) e gli espositori in legno ed alluminio, distruggendo anche diverse cassette di frutta e verdura.
Gli agenti delle Volanti, intervenuti insieme ai vigili del fuoco di Lecce, chiamati per domare le fiamme, escludono la natura accidentale. All’interno, infatti, non erano presenti collegamenti alla rete elettrica, salvo un gruppo elettrogeno, che però era stato spento.
L’origine del rogo è dunque dolosa, ma i motivi sono ancora oscuri. Sarà compito della polizia chiarire le circostanze dell’incendio, che ha arrecato danni per circa 5mila euro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti + 9 =