Alla luce delle dichiarazioni di alcuni dei protagonisti del pareggio tra Lecce e Pavia l’impressione è che i giallorossi vedano il bicchiere mezzo vuoto nonostante il primo posto in classifica non sia minimamente in bilico.

Dopo i messaggi su twitter di Foti e Chevanton e le parole a caldo di Falco e Bogliacino, Mino Chiricò, autentica spina nel fianco della difesa del Pavia, ha fatto il punto della partita a poco meno di ventiquattro ore dalla trasferta del “Pietro Fortunati”.

“Certamente c’è del rammarico per il risultato di ieri. Siamo riusciti a portarci due volte in vantaggio, ma ci siamo fatti raggiungere; specialmente quando giochi fuori casa e riesci a segnare, avendo il risultato a tuo vantaggio, bisogna fare di tutto per portare a casa i tre punti. Penso che sul risultato finale sia stato determinante il rigore che non abbiamo sfruttato; se fossimo riusciti  a portarci sul 3-1, credo che il Pavia, difficilmente, sarebbe riuscito a rientrare in partita. Sul rigore sbagliato non bisogna assolutamente prendersela con Foti, perché quelli sono degli errori che possono capitare e che fanno parte del gioco, solo chi si presenta sul dischetto può sbagliare. Probabilmente ieri non abbiamo messo in campo l’attenzione, la cattiveria, la compattezza d squadra che ci hanno contraddistinto altre volte e che ci hanno permesso di vincere le gare. Dispiace per come è finita la partita ieri, ma ora bisogna subito voltare pagina per preparare al meglio la sfida che ci attende tra due giorni a Lumezzane, facendo, però, tesoro degli errori commessi. A livello personale sono soddisfatto del momento di forma che sto vivendo, ieri ho svariato sia sulla fascia sinistra che su quella destra del fronte d’attacco e mi sono trovato bene in entrambe le posizioni. Rispetto all’inizio del campionato penso di essere cresciuto, le giocate fanno parte del mio modo di intendere il calcio e cerco di metterle al servizio della squadra. Durante una gara ci sono momenti in cui pensare ad offendere ed altri in cui bisogna dare una mano alla squadra per difendere e penso che in questo sia migliorato rispetto alle prime uscite della stagione. Ora abbiamo subito la possibilità di ritornare in campo, nel recupero della gara di Lumezzane e dobbiamo sfruttare questa occasione per cercare di tornare alla vittoria, perché noi scendiamo in campo sempre alla ricerca dei tre punti.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × cinque =