Nascondeva 15 grammi di cocaina nella tasca del giubbino ed è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta di Massimo Alfarano, 22enne di Casarano, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

È accaduto nella tarda serata di ieri, durante un giro di perlustrazione dei carabinieri a Casarano, quando i militari hanno fermato una Mercedes classe A, con a bordo 3 persone. Durante un accurato controllo, i carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente circa 15 grammi di cocaina in una tasca del giubbino indossato dall’Alfarano, e analoga sostanza stupefacente pari a 2,2 grammi suddivisa in tre dosi, nonché due grammi e mezzo di Marijuana suddivisa in due involucri, veniva rinvenuta all’interno dell’auto in uso a C.I. 25enne del luogo, ben occultata nell’alloggiamento degli interruttori dell’alza cristalli. Per questo motivo sono scattati gli arresti domiciliari per l’Alfarano Simone e la denuncia a piede libero per C.I.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − 2 =