“Un’iniziativa che si rinnova ogni anno – dice l’assessore alle Attività Produttive, Alberto Russi. Un evento, tra i più antichi della Provincia,  a salvaguardia della identità e della cultura galatinese, visto anche come strumento di crescita e di promozione della città.

Come per il passato potremo assistere alla tradizionale sfilata di carri, carrozze e carri d’epoca. Tutto si svolgerà nella mattinata di domenica 25. La manifestazione si concluderà con la cerimonia di premiazione dei partecipanti alla sfilata che quest’anno si terra in Piazza Toma.
La Fiera di Santa Caterina si svolge in concomitanza della festa religiosa di Santa Caterina d’Alessandria, titolare della Basilica Orsiniana, costruita dalla famiglia Raimondello Orsini Del Balzo. In virtù di questa contemporaneità da qualche anno l’amministrazione comunale collabora con la Parrocchia di Santa Caterina d’Alessandria per far rivivere questa antica tradizione che per decenni hanno caratterizzato le celebrazioni civili e religiose in onore di Santa Caterina”.

“La Fiera di Santa Caterina – afferma il sindaco, Cosimo Montagna – rappresenta un appuntamento caratteristico della nostra città che richiama ad una cultura di tanti anni fa ed è bene custodirla e rapportarla al nostro presente.  Per secoli ha caratterizzato il mercato del bestiame in città, sino a coinvolgere altri centri della Provincia di Lecce e della Puglia”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 4 =