Evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: queste le accuse che hanno fatto scattare le manette ai polsi di Costa Vincenzo, 49enne di Matino.

È accaduto nella serata di ieri, quando i carabinieri della Compagnia di Casarano, durante un giro di perlustrazione a Racale, hanno beccato l’uomo, sottoposto a detenzione domiciliare presso la propria residenza in Matino

, ed autorizzato ad allontanarsi dalla stessa abitazione dalle 19.00 alle 21.00 solo per motivi di salute, mentre consumava una bevanda.

 

A quel punto, l’uomo ha cercato di dileguarsi,  allo scopo di eludere il controllo, ma, prontamente bloccato è stato trovato in possesso di 10 grammi di eroina, nascosti in un borsello, e la somma in contante di 70 €.  Così il 49enne è stato accompagnato dietro le sbarre

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + due =