I ladri di merendine tornano in azione, questa volta addirittura all’Inail, rompendo e svaligiando un distributore. Nel mirino è finita la sede di Lecce, che si trova in via Oronzo Quarta.

L’allarme è scattato questa mattina, quando un dipendente si è accorto che lo sportello del distributore era stato forzato, ed erano state prelevate le monetine al suo interno, pochi spiccioli messi dai dipendenti per caffè e merendine. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Lecce che hanno constatato il danno.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.