Colpito durante una battuta di caccia da un colpo di fucile esploso dall’amico. Un incidente che poteva trasformarsi in una tragedia è accaduto ieri mattina nella zona di contrada Monacelli, a Casalabate.

Proprio durante un’uscita tra i due amici, dal fucile del più giovane, 22enne, è partito un colpo che ha ferito accidentalmente l’amico 67enne. Un pallino ha colpito di striscio l’uomo.
L’episodio si è verificato alle 9 del mattino. Subito sono stati allertati i soccorsi e il 67enne è stato trasportato all’ospedale di Acquaviva delle Fonti, dove è attualmente ricoverato per alcune lesioni lievi, dichiarate guaribili in dodici giorni.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.