Misterioso incendio, nella notte, a San Cesario di Lecce. Le fiamme hanno avvolto e danneggiato seriamente l’auto di un giovane imprenditore del posto, A.D. di 28 anni, titolare di un supermercato a San Donato. Il rogo è divampato poco prima dell’una di notte in via Umbria, strada alla periferia del paese.

Al momento non è chiaro cosa abbia innescato l’incendio, ma la natura dolosa non viene esclusa dai carabinieri, che ora indagano sull’episodio. Via Umbria sorge all’ingresso di San Cesario, provenendo da Lecce, in una zona isolata e lontana da telecamere di videosorveglianza, che avrebbero potuto inquadrare qualcosa.
Per spegnere le fiamme sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove − 3 =