Aveva la patente scaduta e, quando è stato fermato dagli agenti di polizia, ha tentato di corromperli offrendo loro del denaro. Ma i poliziotti non si sono lasciati corrompere ed un 60enne di Sogliano Cavour è finito nei guai.

L’uomo aveva tentato di corrompere alcuni poliziotti per evitare il sequestro della sua auto, dopo essere stato fermato per un controllo sulla Galatina – Lecce. Il 60enne è stato fermato la scorsa notte da una pattuglia del commissariato di pubblica sicurezza di Galatina mentre viaggiava su un’autovettura insieme ad un’altra persona. Il mezzo era privo di assicurazione e la patente di guida del conducente è risultata scaduta. Durante la compilazione del verbale, l’automobilista ha offerto agli agenti del denaro e i poliziotti hanno fatto notare all’uomo che il suo comportamento era passibile di denuncia. Successivamente, mentre si stava provvedendo al sequestro della vettura, l’anziano è tornato a ripetere il tentativo di corruzione offrendo stavolta 50 euro. È stato a questo punto che gli agenti hanno deciso di intervenire, denunciandolo per istigazione alla corruzione.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.