Ha ottenuto gli arresti domiciliari Alessandro Polimeno, fratello di Andrea, ritenuto responsabile dell’omicidio di Valentino Spalluto, il 20enne di Surbo, ucciso per errore, il 2 agosto scorso, nei pressi di Piazza Palio.

Nel corso dell’ispezione, in un deposito utilizzato da Alessandro, nei giorni successivi all’omicidio, gli agenti della squadra mobile ritrovarono oltre 40 grammi di marijuana e per il giovane si  aprirono le porte del carcere di “Borgo San Nicola”. I legali del giovane presentarono appello, accolto, seppur parzialmente, dal collegio giudicante che ha attenuato la misura cautelare in carcere con quella più lieve dei domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − nove =