Rapina poco dopo le 19 ai danni dell’Europin di Galatone. Ad agire sono stati almeno due banditi armati e travisati. Difficile stabilire se i rapinatori impugnassero un fucile o una pistola.

Sta di fatto che, arma in pugno, si sono avvicinati alle casse e si sono fatti consegnare i soldi contenuti nei registratori di cassa per poi guadagnare l’uscita. In macchina, con il motore caldo, ad attenderli c’era una terza persona a bordo di un’Alfa 147 di colore grigio, risultata rubata proprio a Galatone qualche ora fa. I malfattori, arraffato il bottino, sono scappati velocemente imboccando la strada che conduce verso Nardò. Sul posto, sono immediatamente intrervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno ascoltato i testimoni presenti al momento della rapina per poi istituire nella zona diversi posti di blocco ma dei malfattori si sono perse le tracce. Al vaglio degli investigatori ci sono le immagini del sistema di video-sorveglianza installato all’interno del supermercato. Dalla visione dei fotogrammi si spera di risalire ai responsabili dell’assalto. Il bottino recuperato non è stato ancora quantificato ma dovrebbe aggirarsi sui 500/1000 euro.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × tre =