E’ risultato sospetto quando ha tentato di scappare, il romeno arrestato ieri sera dagli agenti della Polizia di Stato in viale porta d’Europa a Lecce. Ilie Popescu, 45 anni di Cracovia, è stato notato intorno alle 23.30 mentre camminava sulla strada.

Alla vista delle forze dell’ordine avrebbe tentato di defilarsi perciò gli agenti lo hanno fermato per un controllo. L’uomo è stato poi identificato e si è scoperto essere destinatario di un provvedimento di custodia cautelare in carcere da parte della Procura di Firenze per il reato di furto aggravato.
Popescu, che ha spiegato agli agenti di essere in città dal 6 novembre per una cerimonia religiosa, è stato perciò arrestato e condotto in carcere.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 1 =