Blitz della Svicat Consolini in quel di Taranto. I ragazzi di coach Spampinato hanno annichilito i tarantini con un roboante 70-8 fornendo l’ennesima prestazione super orfana di ben otto titolari.

Nonostante il Campi si sia presentato in terra jonica con alcuni under 20, il risultato altisonante di dodici mete ad una per i salentini, ha dato un forte segnale al campionato legittimando lo status di campioni della squadra del presidente Camilli. Un campionato di serie C che, a quanto visto finora sui vari rettangoli di gioco, ha messo in luce una compagine ben al di sopra della categoria e pronta per il salto in serie B. non lascia spazio a nessuna recriminazione per i padroni di casa.

I campioti si sono presentati in terra jonica senza otto titolari e con in squadra due under20, ma questo non ha inciso sul risultato finale. 12 le mete realizzate dai ragazzi di Mister Spampinato, mentre i tarantini sono riusciti a farne solo una.

Al termine della gara il presidente Fabrizio Camilli a manifestato la sua gratificazione: “Sono molto contento dei giovani e del nuovo modulo tattico. L’assenza di molti titolari e la rilassatezza dei ragazzi non hanno minimamente influito sul rendimento generale e sul risultato finale”.