Prima le attrezzature individuali e specifiche di pronta emergenza (divise complete ad uso antincendio boschivo, caschi, guanti, stivali, maschere antigas, giacche a vento, scarponcini antinfortunistici, stivali impermeabili per interventi in campo idrogeologico, motoseghe a scoppio

, generatori elettrici, motopompe idrovore, torri di illuminazione mobili), consegnate alle associazioni di protezione civile del Salento nel giugno scorso. Oggi la realizzazione della sala operativa provinciale di coordinamento.

Proseguono le iniziative messe in campo dalla Provincia di Lecce, nell’ambito di un impegno più ampio nel rafforzamento del sistema locale di Protezione civile.

La giunta provinciale, infatti, nell’ultima seduta, ha approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori per la realizzazione della sala operativa multirischi e multiforme, potenziamento del sistema di protezione civile della Provincia di Lecce.

La sala troverà sede presso una porzione dell’edificio “Ex Sisri”, di proprietà di Palazzo dei Celestini, e per la sua realizzazione sono state impegnate somme complessive per 234 mila euro. Il Servizio Edilizia e Patrimonio della Provincia è  stato incaricato per attivare tutte le procedure necessarie per la verifica delle strutture portanti della porzione di edificio destinata alla sala di protezione civile, dell’esecuzione dei lavori di manutenzione e adeguamento, e per l’allestimento della sala stessa.

La realizzazione della sala operativa è condizione necessaria per l’assegnazione dei finanziamenti P.O. FESR 207-2013, Alla Provincia di Lecce, con un Protocollo d’intesa sottoscritto con la regione Puglia,  è stata assegnata una dotazione finanziaria di 806 mila euro, da destinare alle seguenti attività: redazione/aggiornamenti dei programmi provinciali di previsione e prevenzione e dei piani provinciali di emergenza; realizzazione di sale operative multirischi e multiforme, finalizzate alla gestione territoriale delle emergenze; acquisizione di macchinari, mezzi e attrezzature ritenute prioritarie dei piani provinciali di emergenza; potenziamento della dotazione delle associazioni di volontariato, di attrezzature e di dispositivi di protezione individuale dei volontari.

“Con l’approvazione del progetto per la realizzazione della sala provinciale ci ritroviamo per un passaggio importante per l’attività della Provincia in materia di Protezione civile”, hanno spiegato il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e l’assessore provinciale alla Protezione civile Gianni Stefano. “E’ un provvedimento che fa seguito all’acquisto di attrezzature individuali necessarie, concesse in comodato d’uso alle associazioni di Protezione civile del Salento con un investimento di 100 mila euro”.

Soddisfatto il presidente Antonio Gabellone: “Sin da subito ho ritenuto fondamentale questa delega e questa materia per il territorio. Siamo una terra fortunata, ma non dobbiamo sfidare la natura. L’azione di prevenzione è di fondamentale importanza sia per la sensibilizzazione verso il tema, ma anche per strutturare un percorso condiviso”.

“L’allestimento della sala operativa, che risponda alle esigenze di coordinamento e pronta emergenza, ha come finalità quella di poter mettere i volontari nelle condizioni di lavorare con soddisfazione e meno criticità. Lo spirito giusto è questo: essere orgogliosi del lavoro che insieme riusciamo a realizzare”, conclude Gabellone.