Passeggiava sul lungomare Colombo di Santa Maria di Leuca insieme alla famiglia, quando due giovani in sella ad uno scooter l’hanno avvicinata e le hanno strappato la borsetta. Per i due borseggiatori, però, la fuga è durata ben poco. Sono stati inseguiti, rintracciati ed arrestati dai carabinieri.

Gli arrestati rispondono ai nomi di Antonio Pizzolante ed Angelo Greguccio, entrambi 20enni di Gagliano del Capo, ed attualmente confinati agli arresti domiciliari.
I due, come ricostruito dai carabinieri della stazione di Castrignano del Capo, nella tarda serata di ieri, intorno alle 23.30, hanno avvicinato una 60enne di Lignana, in provincia di Vercelli, e con una mossa fulminea le hanno strappato la borsetta, contenente 500 euro.
Inseguiti da alcuni passanti e dai militari della stazione, i due sono stati bloccati dopo un breve e concitato inseguimento per le vie di Santa Maria di Leuca.
I militari sono riusciti anche a recuperare la borsetta, che i due avevano lanciato nel cortile di un’abitazione, che sorge lungo la via di fuga. I due ventenni, su disposizione del pm di turno, il sostituto procuratore della Repubblica De Palma, sono stati arrestati ed accompagnati presso le loro abitazioni.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 − otto =