È stato ritrovato a Roma, seduto su un marciapiede, Cosimo Loiola, 32enne di Galatina, scomparso dalla sua città venti giorni fa circa. Si stanno occupando di lui i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma – Comando Stazione Roma San Lorenzo In Lucina che, prontamente allertati

e poi continuamente coadiuvati dai colleghi della Stazione di Galatone, si erano già da diversi giorni, messi sulle sue tracce.
Quando i militari lo hanno individuato, sulla centralissima Via dei Maroniti, è apparso spaesato e leggermente denutrito, ma in buone condizioni di salute complessive.
Loiola aveva salutato la sua famiglia l’ 8 novembre scorso. Voleva raggiungere la Capitale, alla ricerca di un lavoro. Da quel momento però si sono perse le sue tracce, anche se i familiari ne avevano denunciato la scomparsa solo pochi giorni fa.
Questa mattina la notizia del ritrovamento, frutto di un intenso lavoro info-investigativo e di una eccezionale ed efficacissima sinergia tra i Carabinieri della Stazione di Galatone ed i colleghi della Capitale. La sorella e i suoi genitori, che nel frattempo avevano lanciato l’allarme anche alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto”, sono stati avvisati dai Carabinieri di Galatone della lieta notizia. E così presto potranno riabbracciare il loro Cosimo.