Due auto distrutte e due feriti, di cui uno in gravi condizioni. È il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto nella serata di ieri, intorno alle 20, sulla strada provinciale 330 che, da Taviano, porta alla marina di Mancaversa.

Ad avere la peggio, una 24enne di Acquarica del Capo, Valeria Cazzato.

La giovane era a bordo di una Fiat 500 vecchio modello, in compagnia di un’amica 22enne quando, per cause ancora da accertare, improvvisamente si è scontrata frontalmente contro una Ford Mondeo, guidata da un venticinquenne di Taviano. L’impatto è stato tremendo. La giovane è rimasta incastrata nell’abitacolo dell’auto, e per estrarla ci è voluto l’intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno trasportato la ragazza al pronto soccorso del Ferrari di Casarano, da dove è stata trasferita in gravi condizioni, nel reparto di rianimazione del Vito Fazzi di Lecce.

Meno grave, invece, il conducente della Ford Mondeo, trasportato in ambulanza, in codice giallo, al nosocomio di Gallipoli.
Le cause dello scontro sono al vaglio dei carabinieri di Taviano, che hanno eseguito i rilievi del caso, utili alla ricostruzione dell’incidente.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 + 16 =