Oggetti, vestiti, ed al contempo pezzi della nostra storia, del nostro costume. Lungo le luci degli Ex magazzini Upim si snodano epoche e ricordi, che grazie ai visitatori riprendono vita e si raccontano tra abiti, scarpe, accessori, mobili, lampade, modernariato, quadri, riviste  e oggetti di varia destinazione.

Frammenti della storia di noi tutti.

Vintage mantiene saldo il legame con il passato, lo reinterpreta, lo rievoca e ci permette di tornare presenti e partecipi.
Dopo il grande successo della prima edizione, ha inizio da domani anche la seconda rassegna di Vintage.

Benvenuti!

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.