Un’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata dagli agenti della Squadra Mobile, nei confronti di Ermion Xheka, 23enne di origini albanesi per il reato di detenzione di stupefacenti.

Il giovane, già in carcere per reati del medesimo genere, è stato scoperto far parte di un’associazione a delinquere dedita al traffico di stupefacenti nella zona di Terni e che vedeva coinvolti altre 18 persone, tra cui 13 albanesi, un bulgaro, un romeno e tre italiani.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.