Dopo lo scivolone di Martina Franca la Filanto Volley è tornata alla vittoria infliggendo un sonoro 3 -1 al Monterotondo  dinanzi al pubblico amico di Casarano.

La gara è stata valevole per il settimo turno del campionato di serie B/1 ed ha permesso ai ragazzi di coach Licchelli di agguantare il secondo posto della classifica a 14 punti in coabitazione della Mater Volley a sole quattro lunghezze dalla prima della classe Casandrino.

Dopo un inizio con il botto che ha visto i padroni di casa imporsi nel primo set per 25-21, il secondo gioco è stato tiratissimo e spettacolare sino al 27-25 per i casaranesi. Nel terzo set i rossoblu hanno rifiatato concedendo agli ospiti il 18-25 che è valso il momentaneo 2-1. Il quarto set si è rivelato decisivo, con i locali che hanno ricominciato a macinare gioco e punti sino al 25-21 finale che ha chiuso la partita. Chiusa la pratica Monterotondo, la Filanto Volley sarà chiamata all’esame Messina il prossimo 1 dicembre in terra siciliana con l’obiettivo di dare vita ad una nuova striscia di risultati utili.

In serie B/2 tornano a sorridere i Falchi UgentoVirtus Taviano avendo ragione del Chieti in trasferta. Al termine di una gara combattuta per quattro lunghissimi set, i salentini si sono imposti al tie-break portando a casa una vittoria che fa morale e classifica.

Successo importante anche l’Aurispa Alessano che ha superato la Virtus Paglieta col risultato di 3-1 conservando le zona nobile della classifica.

Se Casarano, Ugento/Taviano e Alessano vincono, il Leverano è l’unica compagine uscita sconfitta in questo turno di campionato. I salentini hanno perso il confronto con il Pulsano con un pesante 3-0.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto + undici =