Un cittadino li ha notati mentre armeggiavano nei pressi di alcune auto in sosta e, dopo avere allertato i carabinieri, per tre ragazzi sono scattate le manette.

Gli arrestati rispondono ai nomi di Ivanov Borisov Biser, bulgaro di 18 anni, di Cristian Errico, 18enne di Monteroni, e di Francesco Paladini, 20enne, anch’esso di Monteroni. I tre sono stati fermati dai carabinieri del norm della compagnia di Lecce che, intervenuti su segnalazione del cittadino, hanno sorpreso i tre a bordo di una Autobianchi Y10, parcheggiata a margine della strada. Dal controllo è emerso che l’autovettura era stata rubata 10 giorni prima a Veglie e così i militari hanno eseguito un’accurata perquisizione personale e veicolare dei tre passeggeri. Nell’auto sono stati ritrovati 2 Stereo-CD, 2 coppie di altoparlanti acustici e una macchina fotografica, che erano stati rubati da alcune auto in sosta. Condotti in caserma per gli accertamenti di rito, Biser, Paladino ed Errico sono stati dichiarati in arresto e, su disposizione del magistrato di turno, Sost. Proc. Dott. Giuseppe Capoccia, sono stati condotti presso le proprie abitazioni, ristretti agli arresti domiciliari.

[widgetkit id=130]

CONDIVIDI