Si è avvalso della facoltà di non rispondere Michele De Matteis, 24enne di Lecce, finito agli arresti domiciliari nella serata di sabato scorso con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Assistito dall’avvocato Federico Mazzarella, il giovane non ha risposto alle domande del giudice e il gip ha convalidato l’arresto confermando la misura cautelare dei domiciliari. Nell’ambito della stessa operazione, venne denunciato un’altra persona, difesa dal legale Umberto Leo. I carabinieri notarono una Lancia Lybra aggirarsi per le vie cittadine. L’identità del conducente, noto alle forze dell’ordine, convinse i militari a procedere a un controllo. Ma gli occupanti, intuite le intenzioni dei militari tentarono la fuga. I militari di Monteroni si lanciarono subito all’inseguimento, dirigendosi verso la vicina Magliano, mentre i passeggeri della Lybra, nel corso dell’inseguimento, cercarono di disfarsi di un involucro in plastica, successivamente recuperato e contenente circa 900 grammi di marijuana. Il veicolo e la droga vennero sequestrati.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

12 + 16 =