Fanno parte della tradizione familiare di tutte le case del Sud, si legano al periodo natalizio, alla scoperta di trucchi e memoria, ai nonni, ai bar della piazza, alla storia dei nostri luoghi. Sono le carte da gioco, il segreto ventaglio della scopa o della briscola.

 

Arrivano quelle salentine, pubblicate da Kurumuny, e saranno presentate al pubblico, come si conviene nelle migliori occasioni, in un ambiente familiare, accogliente, tradizionale come la storica osteria “da Angiulino” nel centro storico di Lecce, venerdì 21 dicembre alle 19.30.

Nel cuore del barocco leccese, l’Osteria “da Angiulino”, nota per il cibo gustosissimo, per il buon vino e i valori della tradizione, ospiterà la presentazione delle originali e uniche carte da gioco salentine – un intero mazzo da gioco disegnato a mano, ideato da B22 in collaborazione con Kurumuny che ha curato la produzione, e firmato dalla prestigiosa azienda “Modiano S.p.a.”, che garantisce di aver prodotto le carte e ne conferma l’eccellenza qualitativa.

Le salentine nascono dal desiderio di creare un mazzo di carte da gioco legato al territorio e alla sua storia, pur mantenendo una giocabilità pari a quella delle carte regionali napoletane, cui si ispirano e di cui conservano la peculiarità dell’aspetto cromatico. Il mazzo è composto da quattro semi che si richiamano alla tradizione e ne diventano sintesi simbolica.

Le Salentine usciranno in edizione limitata, per averle è necessario prenotare in anticipo un mazzo via mail per poi ritirarle in occasione della presentazione, agli indirizzi ordini@kurumuny.it o redazione@kurumuny.it