Il bando “Fare impresa nel Salento 2012” entra nella fase finale. Le 155 giovani imprese che hanno ottenuto il contributo della Camera di Commercio di Lecce nell’ambito del progetto (la graduatoria delle imprese ammesse a contributo è stata pubblicata

sul sito camerale il 31 ottobre) a partire dal 31 dicembre possono presentare la rendicontazione delle spese sostenute. Sul sito istituzionale www.le.camcom.it, nella sezione “Contributi”, è possibile scaricare il modello, la nota tecnica e l’intero bando.
La Camera di Commercio di Lecce ha stanziato nel 2012 ben 1 milione e 500mila euro con due obiettivi: contribuire, attraverso un’agevolazione a fondo perduto, allo sviluppo ed al consolidamento delle imprese salentine con non più di 36 mesi di vita; incrementare i livelli occupazionali della provincia di Lecce. I progetti finanziati prevedono investimenti in risorse tecniche e nuove assunzioni.

Le risorse sono andate completamente esaurite. Sono state infatti dichiarate ammissibili 199 istanze: di queste 44 non hanno potuto ottenere il contributo per mancanza di fondi.

Entrando nel dettaglio: 120 aziende hanno ottenuto complessivamente 1milione 106mila 756,98 euro per investimenti in risorse tecniche; 17 aziende hanno ottenuto il contributo di 148mila 600 euro per investimenti in risorse umane; infine 18 aziende hanno ottenuto contributi sia per investimenti in risorse tecniche sia in risorse umane per complessivi 244mila 643, 02 euro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × quattro =