“La presenza del Capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, all’11° raduno della Protezione Civile di Terra d’Otranto darebbe non solo ulteriore prestigio alla manifestazione, ma rappresenterebbe un’occasione per testimoniare l’impegno di chi vive, a 360°, il volontariato”.

È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, che ha personalmente scritto al capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, per invitarlo all’11° raduno della Protezione Civile di terra d’Otranto, che si terrà a Palmariggi, presso il Santuario di Montevergine il prossimo 5 maggio.
“La Protezione Civile – scrive Buccoliero – é un chiaro esempio di tutela delle comunità, di come uomini e donne scelgano, volontariamente, di essere in prima linea in tutte quelle situazioni di emergenza, di difficoltà e di tensione che il nostro Paese si trovi ad affrontare. In questo senso nel territorio pugliese, in particolare modo nella Terra d’Otranto, vero e proprio ponte sul Mediterraneo, crocevia di razze e culture diverse, la Protezione Civile rappresenta una realtà viva e pulsante, che in molte situazioni di emergenza, ha rappresentato e rappresenta un valido punto di riferimento non solo per i cittadini, ma anche per le istituzioni e le Forze dell’ordine (si pensi, ad esempio, ai continui sbarchi di immigrati, che da circa vent’anni interessano il nostro territorio)”.
“Il raduno di Palmariggi – sottolinea l’esponente Mep – vuole essere l’occasione per far conoscere da vicino l’attività dei volontari della Protezione Civile, facendo comprendere che il prestare soccorso a quanti sono in difficoltà non deve essere prerogativa di pochi eletti, ma dovrebbe coinvolgere quanti hanno realmente a cuore la tutela della propria comunità ed il benessere di tutti. A tal proposito é importante, da un lato, rafforzare la cooperazione con le altre associazioni di volontariato, dall’altro incrementare il dialogo e la collaborazione con le Istituzioni”.
È in quest’ottica che si inserisce l’invito a Gabrielli rivolto da Buccoliero, già promotore dell’iniziativa relativa all’esenzione del pagamento del bollo di circolazione per i mezzi intestati alla Protezione Civile, riproposta nel bilancio preventivo del 2013.
“Sarà un altro, importante segnale di supporto per i volontari – conclude Buccoliero – che mettono a servizio di tutti i cittadini un importante contributo in termini di sicurezza e prevenzione”

CONDIVIDI