Il palazzetto dello sport di via Merine apre i battenti per ben due volte in questi tre giorni. Dopo il concerto per la piccola Giorgia, domenica 23 dicembre è la volta dello spettacolo di beneficienza a favore di Bimbulanza.

Da quando nel Gennaio 2011 è nato il progetto Bimbulanza, sono state tante le iniziative create per finanziare l’acquisto dell’ambulanza dedicata ai bambini che assiste e trasporta i piccoli malati di cancro all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.
La Bimbulanza ormai operativa ha già avuto modo di trasportare numerosi bambini, che grazie alla particolarità del mezzo non hanno sofferto del viaggio, anzi, il servizio dei volontari e l’aspetto giocoso, hanno riscontrato persino un sollievo per i piccoli pazienti.
Domenica alle ore 20 un altro evento servirà a finanziare la sopravvivenza di questo progetto che fa tanto: si tratta di un concerto nel quale giovani emergenti si esibiranno dimostrando il proprio talento. Un modo anche per avvicinare i giovani ad una realtà da spesso sono esclusi.
L’evento è organizzato dall’associazione Carpe Diem, gruppo di giovanissimi che già ha operato più volte nel sociale anche con altre manifestazioni.
“Dobbiamo fare un plauso alle istituzioni – ha dichiarato Giorgio Pala, presidente dell’associazione – per l’aiuto fornito, nonostante il periodo in cui gli aiuti scarseggiano. E grazie anche ai giovani che in maniera gratuita di esibiranno per qualcosa di molto importante a dimostrazione che anche noi facciamo qualcosa per chi ha bisogno e che è molto più gratificante che mettersi qualche soldi in tasca”.
Presente alla conferenza questa mattina anche il consigliere Massimo Alfarano e l’assessore provinciale alla cultura Simona Manca, che hanno manifestato la propria soddisfazione per un evento che sicuramente avrà grande successo.
L’ingresso alla serata è gratuito, con la possibilità di offerte libere.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici + venti =