Gli Italiani non sembrano affatto aver paura della terribile profezia dei Maya, che sancisce la fine del mondo al 21 dicembre 2012. E un po’ per scherzo, un po’ per scaramanzia, questo giorno si preannuncia come uno dei più ricchi di eventi, tra l’ironico, lo scientifico e il lussurioso.

C’è chi ne approfitta davvero per meditare, chi per divertirsi nei modi più svariati, chi per tentare la fortuna al gioco e quantaltro. Moltissimi da tempo hanno segretamente  prenotato ed addirittura acquistato  appartamenti e resort in zone ad elevata quota dal livello del mare,ritenute salva-vita, come Bugarach in Francia,ovvero,nella nostra stessa Puglia, ove ci si sta rifugiando  a Cisternino o  Ceglie; località ritenute sacre  per pensare e concentrarsi su se stessi fino ad arrivare alla purificazione dell’anima.  Ma, come se lo vivranno questo momento i nostri amici dello zodiaco?  l’Ariete fuggirà dal cataclisma facendosi breccia fra le macerie a suon di cornate.  Il Toro sopporterà tutto placidamente,in silenzio e rassegnato. Il Gemelli guiderà le folle con l’altoparlante e ne approfitterà per flirtare. Il Cancro porterà in salvo solo la sua adorata madre, mentre il Leone ruggirà con orgoglio alle masse in fuga, obbligandole a seguirlo, perché lui solo conosce la via della salvezza. I nativi della  Vergine pregheranno e si flagelleranno  agli occhi di un redentore. I nostri razionali Bilancia soppeseranno elegantemente e senza scomporsi,  le pene capitali e le relative condanne morali che dovranno scontare. Lo Scorpione farà carachiri, perchè nessuno lo deve veder morire. Il Sagittario si è già organizzato segretamente per essere trasferito velocemente su Marte,  portandosi solo lo spazzolino da denti. Il Capricorno controllerà lo spread e poi fuggirà con i risparmi e più quotati  titoli di stato. L’Acquario ha già informatizzato tutti i dati necessari sulla memoria –terra, per spedirli ad un Ufo, affinchè  li custodisca. Mentre il nostro spirituale amico dei Pesci se ne andrà  direttamente a chiedere asilo politico a Dio. Tranquillizziamo tutti i nostri amici dello zodiaco affermando che la fine improvvisa del mondo per una qualsivoglia causa è  molto lontana dalla realtà. La terra esiste da più di 4 miliardi di anni ed andrà avanti fino a quando il sole non renderà il nostro pianeta inabitabile.  In 5 miliardi di anni il sole si trasformerà in un gigante rosso e il suo calore provocherà l’evaporazione degli oceani e la scomparsa dell’atmosfera terrestre. Ma fino ad allora nessuna minaccia astronomica o geologica nota, potrebbe distruggere la terra. Gli scienziati della Nasa affermano, che neanche alcun asteroide, così grande come quello che ha provocato l’estinzione dei dinosauri 65 milioni di anni fa, potrà minacciare la Terra a breve termine. Insomma, non ci resta che piangere su questa sempre più affollata crosta,che pur tuttavia,continuerà a stupirci con effetti speciali.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.