«Il coronamento di una vita spesa per l’automobilismo »commenta il primo cittadino leccese Paolo Perrone che si dice compiaciuto per l’importante riconoscimento ottenuto dal suo concittadino.

L’ingegnere leccese Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI, è stato infatti nominato, lo scorso 7 dicembre, vice presidente della FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile, l’organismo che riunisce 230 organizzazioni sportive e motoristiche di 134 Paesi. Subentrato al dimissionario Enrico Gelpi, l’ingegnere , ha ottenuto, nel corso dell’Assemblea Generale della Fia ,tenutasi ad Istanbul, la massima autorità, sia istituzionale che sportiva, in Italia e si conferma uno dei simboli dell’automobilismo pugliese nel mondo. La nomina a vice presidente, consolida, inoltre, il ruolo sempre più determinante dell’Italia  nello scenario mondiale dello sport. 

« Sono convinto- sottolinea il sindaco- che anche in questo autorevole consenso, l’ingegnere Angelo Sticchi Damiani saprà spendere con rinnovato entusiasmo le sue energie con professionalità e competenza; come pure che nell’espletamento del nuovo incarico non trascurerà la sua terra che ama intensamente e alla cui crescita ha concretamente contribuito».

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 3 =