Foto Giulio SchirosiNel primo pomeriggio di ieri, intorno alle 15, Giuliano Sangiorgi, storico leader dei Negramaro, è stato accompagnato all’ospedale di Copertino, per una fitta al petto. Il noto cantante è stato colto da un lieve malore proprio mentre si trovava nel paese natio

 

ed è stato accompagnato al pronto soccorso dai famigliari. Sottoposto ad una serie di controlli, i medici fortunatamente hanno escluso pericoli cardiaci. Probabilmente dovrebbe essersi trattato di un dolore osteoarticolare. La notizia è stata diffusa dalla Gazzetta del Mezzogiorno.

Le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione, solo tanta apprensione per i suoi numerosissimi fan.

“Sto bene. Un forte dolore al petto ha fatto allarmare medici scrupolosi… troppo scrupolosi… E’solo un’influenza. Oggi sto meglio…” Così scrive Sangiorgi sul suo profilo facebook. “Mi dispiace che abbiano scritto sui giornali. Quando ero piccolo, per non andare a scuola, fingevo di aver la febbre ma nessuno mi credeva..Oggi, per un raffreddore, mi credono morto… Ahah! Vi voglio bene… Rock’n’roll… Portatemi all’Ammmerica… Dimenticavo… E non sono stato nemmeno ricoverato… Sono già davanti al mio pianoforte…love’n’roll”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto + sette =