Per la democrazia, il contratto, il reddito, l’occupazione: la Fiom Cgil ha proclamato lo Sciopero generale di 8 ore sul contratto dei metalmeccanici per il 5 e 6 dicembre. Sono programmate manifestazioni regionali in tutta Italia e, per quanto riguarda la Puglia, la Fiom chiama tutti a partecipare alla manifestazione di domani, 6 dicembre, a Bari, mettendo a disposizione pullman che partiranno da tutte le province

Da Lecce partiranno, domattina alle ore 7.30, dal piazzale di via Merine 33 a Lecce, nei pressi della sede provinciale della Cgil, quattro pullman di cui uno a disposizione degli studenti.

A Bari il concentramento dei manifestanti avverrà alle 9.30 in piazza Prefettura. Il comizio finale sarà tenuto da Michele De Palma, coordinatore nazionale per il settore auto Fiom Cgil

Lo sciopero dei metalmeccanici ha al centro questioni essenziali: difendere i posti di lavoro che la crisi rischia di spazzare via; reclamare un cambiamento radicale sulle politiche sin qui perseguite in Europa, e in Italia dal governo Monti, che stanno aggravando rapidamente la situazione; fermare lo scempio del contratto nazionale che una trattativa, separata ed illegittima, si appresta a realizzare estendendo il “modello Pomigliano” a tutti i metalmeccanici.

 

Info: 0832.342118 (sede Fiom Cgil Lecce), leccefiom@libero.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici − sedici =